POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

mercoledì, febbraio 11

I lavoretti di Dani

Qualche anno fa, con un'amica che realizzava oggetti di bigiotteria davvero molto carini, ci siamo divertite a scambiarci le idee. All'epoca non avevo Photo Booth, ovvero la possibilità di fotografare con il pc. Mi sono perciò arrangiata a scannerizzare gli oggetti che creavo. Ovviamente il risultato non è ottimale, ma almeno rende l'idea di quanto fatto.
Ora, tra le cianfrusaglie salvate nel pc, ho trovato qualcosa. Non possiedo più questi oggetti, in quanto li preparavo per  metterli in vendita al banco di beneficenza parrocchiale. 
Ho quasi sempre utilizzato materiale di recupero: le borsette, per esempio, sono state assemblate con tanti rocchetti colorati, per rendere il filato di maggior spessore, in modo da poterlo lavorare all'uncinetto con maggior facilità. Ho recuperato bottoni di un certo pregio, o perline di pietra dura, ricavate da vecchie collane.






Con attrezzi speciali, ho lavorato il filo d'argento, per realizzare i ciondoli che vedete qui sopra.
Poi mi sono dilettata a creare fiori con le calze di filanca: Papaveri e rose soprattutto, ed ecco il risultato:



E qui, uno scorcio del mercatino dove vendevo le mie composizioni floreali.



E' arte anche questa? Non saprei, penso che il sostantivo ARTIGIANO, derivi proprio da arte, ovvero oggetti magari di utilità, come i mobili o le cornici per i quadri, o il ferro battuto che, pur non rientrando tra quelle che normalmente si definiscono opere d'arte: dipinti, sculture, scrittura in prosa o in poesia, si tratta comunque di manufatti che hanno un certo non so che di artistico. Non parlo dei miei, ma di tutte quelle belle creazioni che escono dalle mani di persone che amano usarle (le mani, intendo!).  E allora, buon lavoro a tutti coloro cui non piace restare con "le mani in mano"! Non dimentichiamoci dei cuochi, che elaborano i cibi in modo magistrale! Anche quella è arte: arte culinaria!

2 commenti:

  1. Complimenti tanti Dani! Apprezzo moltissimo le creazioni manuali in particolare con i materiali di recupero che possono così scatenare la fantasia!
    Splendidi lavoretti davvero, buona continuazione
    Giovanna

    RispondiElimina
  2. Grazie Gio! Ma anche tu non scherzi, ricordo le tue fatine, molto belle e le tue composizioni floreali!
    Un grande abbraccio
    Dani

    RispondiElimina