POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione. Recensioni stilate da me e da altri autori. Editoriali vari.
Pubblico poesie, racconti e dialoghi di vari autori.
Vi si possono trovare gallerie d'arte, fotografie, e quant'altro l'estro del momento mi suggerisce di pubblicare.
Sulla banda destra della home page, potete leggere i miei quattro e-book poetici ed altre sillogi di alcuni autori. Così come le riviste online de L'Approdo e de La Barba di Diogene, tutto si può sfogliare, è sufficiente cliccare sulla copertina.
Buona lettura!

venerdì, dicembre 1

SEGNALIBRI NATALE 2017 - RACCONTO DI DANILA OPPIO

Ho scritto una fiaba natalizia, che riporto qui, e per la quale ho realizzato anche un segnalibro, se lo volete stampare, basta cliccare sull'immagine e salvarla, quindi potrete stamparla.





UN MERAVIGLIOSO REGALO
Di Danila Oppio
24 dicembre, è quasi notte. Babbo Natale, conosciuto anche come Santa Klaus, sta attaccando le renne alla slitta volante, perché è in grande ritardo per la consegna dei doni ai bambini di tutto il mondo, quando riceve una chiamata da Tromte, il folletto che, come da leggenda svedese, protegge le case durante la Vigilia.
-       Ho saputo, Santa Klaus, che questa notte nasce un Bimbo speciale, e gli vorrei far visita.  Non ho però mezzi per raggiungerlo, puoi accompagnarmi tu?
-       Come potrei, caro folletto, devo portare i regali ai bambini, e il giro è lungo!
-       Se mi accompagni, t’aiuterò volentieri. Vieni a prendermi, per favore.
-       Va bene, speriamo di arrivare in tempo. Anch’io ho sentito di questa nascita straordinaria.
Così Babbo Natale si mette in viaggio, arriva ai margini del bosco in cui vive Tromte, carica il folletto, e ripartono di gran carriera verso Betlemme.
Quando arrivano, trovano il Bambinello appena nato in braccio a Maria. Lo adorano estasiati, e rimarrebbero ore, ma si è fatto davvero tardi.
-       Siamo felici di aver potuto incontrare il tuo Bimbo, Maria ma ora come facciamo a consegnare per tempo i doni ai piccoli che li aspettano ansiosi?
-       Non vi preoccupate per questo. Ho un dono per voi. Tenete questa scatolina, contiene qualcosa di veramente speciale. E’ un dono da parte di mio Figlio, per tutti gli uomini del mondo. Ogni volta che ne consegnerete una nelle case, si moltiplicherà miracolosamente, e voi non dovrete faticare a calare i vostri doni dal camino. Questa scatola contiene il regalo più bello che ogni essere umano potrebbe desiderare. Fate buon viaggio e portate con voi la benedizione di Gesù.
Tromte decide di aprire la scatola, curioso di vedere cosa contiene. Ne esce una gran luce, che illumina intensamente ogni angolo della terra, e si forma una scritta nel cielo notturno:
TENETE VIVA LA FIAMMA DELLA SPERANZA,
CHE ACCENDE I CUORI DI AMORE.
BENEDETTO SIA IL NOME DEL SIGNORE.
Santa Klaus si rivolge a Tomte:
-       Svelto, sali sulla slitta, dobbiamo partire in fretta, questo dono va consegnato assolutamente prima di domattina.
Da un campanile lontano, sentono battere le ore. E’ Mezzanotte Santa. I due si guardano e felici cantano: BUON NATALE! Ed io mi unisco volentieri al loro festante coro. BUON NATALE A TUTTI VOI!
Danila Oppio
Ed ecco la versione  per il segnalibro.

Nessun commento:

Posta un commento