POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

lunedì, dicembre 22

Il Natale di Tommaso Mondelli



     Il Natale

Natale è nel mondo
nel mondo è Natale
quel senso rotondo
se brucia quel male.

S’è quel Redentore
il sistema centrale
ma è certo l'amore
e non  marginale.

Un anno che muore
e un altro che nasce
di un mese il fetore
e l'altro già in fasce.

Nel cuore dell'uomo
cui rinasce l'amore
all'ombra del duomo
ci ritrova il sapore.

Se il tanto rinasce
e un quanto rinnova
il quel tutto subisce
una vita più nuova.

Chi senza speranza
ne varca la soglia
non ha l'abbondanza
qualcosa che voglia.

Ma è quel rinnovare
cui manca qualcosa
nel voler migliorare

cui resta più ascosa.

Tommaso Mondelli
Inedita

Nessun commento:

Posta un commento