POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

mercoledì, maggio 7

se sei sola anche tu Elvis Presley





Parodia di Ti senti solo stasera?


E’ finita così
senza un vero perché 
(ah, di perché ce ne sono tanti!)
ma ogni notte
ti sentivo con me
E mi chiedo se tu
anche tu come me
resti sveglio
e mi pensi con te
(col cavolo, sarai  di certo
tra le braccia di un’altra)

Sono lunghe le ore
se tu non sei qui
non ha senso la vita
vissuta così 
(infatti, non ha senso proprio!)
Se sei solo anche tu
anche tu come me
vuoi che torni
che torni da te?
(Neanche morta!)

Ti senti solo stasera
ti senti solo come me? 
(Io mi sento benissimo senza te!)
Questa stanza sembra buia
senza il tuo sorriso
Guardo la tua poltrona vuota
e sento tutta la solitudine del mondo 
(e anche un senso di liberazione!)
Se mi hai amato
dovresti desiderare di essere
ancora tra le mie braccia.
Io non ho mai parlato
a nessuno così,
non avrei mai pensato di
essere così ''tenera''
Una cosa che detestavo
mi chiedo una volta....due
mille volte se dispiace
anche a te non vedermi
se stai aspettando che torni
mentre io resto qui
a rimpiangere (assolutamente no!)
quello che ho perduto. 
(ma fossi matta! Rimpiangere chi? E cosa?)

Nessun commento:

Posta un commento