POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

giovedì, gennaio 23

Legnano News: Bravo dott. Piermarco Locati!

A Legnano 313 ictus in un solo anno, parte la campagna di prevenzione



(v.a.) - Solo nel 2013 l' ospedale di Legnano ha seguito 313 casi di ricovero per Ictus. Un numero decisamente alto che basta per fare capire quanto sia importante prevenire questa gravissima patologia dai sintomi improvvisi.  
Grazie al sostegno di associazioni, fondazioni e del mondo del Palio (Fondazione Ticino Olona, del Lions Club Legnano Host, del Collegio dei Capitani e delle Contrade, e di Amtel), l'azienda ospedaliera e il Comune di Legnano sono riusciti così a pianificare un'importante campagna di prevenzione dell’ictus,  presentata oggi nella sala degli Stemmi a Palazzo Malinverni.
Si tratta di una proposta partita dall’Associazione di Diagnostica Vascolare Onlus (Adiva) rivolta a tutti i legnanesi di età compresa tra i 60 e i 75 anni, che l’amministrazione comunale di Legnano, sensibile ai temi che riguardano la salute e il benessere dei cittadini, ha recepito con entusiasmo: «Con questa importante opera di sensibilizzazione offriamo un servizio per la città», ha detto il sindaco Alberto Centinaio. 
Sarà una campagna di screening gratuita che si svolgerà attraverso l’esame ecoDoppler delle carotidi su persone che non hanno mai effettuato questo esame. Per meglio organizzare l’iniziativa i destinatari della campagna (in totale 9 mila persone) sono stati divisi in tre aree: i primi ad essere contattati (in questi giorni sono già state partite 3.500 lettere) saranno i residenti del Centro,  poi toccherà ai cittadini dell' Oltresempione e dell' Oltrestazione.
Per sensibilizzare l’utenza saranno inoltre organizzate una serie di  conferenze: la prima è fissata per mercoledì 29 gennaio 2014, alle 18, a Palazzo Leone da Perego. Gi esami saranno effettuati nell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) di corso Magenta 11. Per le prenotazioni è a disposizione un Numero Verde (800199774) accessibile tutti i giorni feriali dalle ore 12 alle 13 e dalle 16 alle 17. 
Sono i dati a confermare l’importanza dello screening: ogni anno, infatti,  sono circa 200 mila le persone che in Italia vengono colpite da un ictus cerebrale, prima causa di invalidità nei paesi occidentali; nel 2013, l’ospedale di Legnano ha seguito 313 casi. Adiva Onlus, a partire dal 2004, ha inoltre già effettuato campagne analoghe in dieci comuni dell’Alto Milanese coinvolgendo quasi 14mila persone: «Di queste - ha spiegato il dottor Piermarco Locati, Presidente Associazione Adiva Onlus e primarario  del reparto di chirurgia vascolare dell'Ospedale di Legnano - 700 erano portatori di un restringimento della carotide tra il 40 e il 60 % e sono stati sottoposti a cure mediche mentre 70 pazienti sono stati operati. Quando si parla di Ictus la prevenzione è estremamente importante: se passa poco sangue in un'arteria della gamba avvertiamo dolore, mentre se succede alla carotide non sentiamo disturbi se non all'improvviso quando ormai è troppo tardi». E’ la prima volta che una simile iniziativa si tiene una città con le dimensioni di Legnano.
Alla presentazione della campagna era presente anche Cornelio Turri, presidente Associazione Medici di Legnano - «I medici di base sono stati sensibilizzati sul tema», ha dichiarato - e Carla Dotti, Direttore generale Azienda Ospedale di Legnano che, intervenuta anche a nome del dottor Giorgio Scivoletto, direttore generale dell'Asl 1,  ha ricordato l'importanza della rete tra Asl, Ospedale, terzo settore con il Comune che ricopre un ruolo sempre più importante di collante tra queste realtà. 

Pubblicato il 18/01/14 da Legnano News

Aggiungo un mio commento personale:Il primario dott. Locati(a sinistra guardando la foto), il 18 dicembre 2013 è intervenuto sulla safena della mia gamba destra, affetta da varicosi. L'intervento è riuscito in modo perfetto e colgo l'occasione per ringraziarlo di nuovo!

Danila Oppio


Nessun commento:

Posta un commento