POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

mercoledì, settembre 3

Oroscopo celtico: Nocciolo e Salice

Mia cugina è appena tornata dall'Irlanda dove le hanno fatto l'Oroscopo Celtico e lei ci si ritrova ABETE.
Per curiosità ho guardato cosa siamo io e tu e ti allego il divertente risultato.
Ciao.
Angie


O ché tu dici? Direbbero i toscani! non saprei, forse in qualcosa ci hanno preso per entrambe, questi oroscopi celtici! Ma poiché nessuno è fatto con lo stampino, ovviamente qualcosa di quanto scritto non ci appartiene, e qualcos'altro manca, e dell'altro ancora ci rispecchia. Dovrei studiarli meglio domani, ora li ho letti un po' di corsa, perché è giunta l'ora che volge al desio....e me tocca spegne! Come direbbero i romani! Tu poi rientri per il rotto della cuffia, nel nocciolo, in quanto sei nata il 3 ottobre, e se dovessi esser nata di notte, magari dovresti leggere anche l'oroscopo dell'albero successivo, per avere una visione più ampia del tuo oroscopo, ma se sei nata di mattina...beh, allora devi accontentarti di essere un nocciolo, che è un osso duro come te, ovvero che difficilmente ti lasci sopraffare e che adori le sfide! Mi fa piacere che il segno affine al tuo sia il Salice, quel che non capisco, è perché non risulti il contrario, ovvero che il segno affine al salice non sia il nocciolo! Valli a capire questi oroscopi! ahahh 
buona serata Angie, mi sono divertita a leggere queste cose, alle quali non credo, neppure nei nostri oroscopi dei dodici segni zodiacali. Buona notte
Dani

Nocciolo
dal 22 al 31 marzo - dal 24 settembre al 3 ottobre

Coraggio ed entusiasmo caratterizzano i nati del Nocciolo.

Amanti delle sfide e gran combattenti: sono molto tenaci e prima di rinunciare a perseguire l'obiettivo prefissato le tenteranno tutte.

Mancanza di pazienza con le persone li circondano, egoismo e insensibilità sono i lati negativi.
In amore sono molto intraprendenti e passionali ma non gradiscono essere contraddetti.
Segni celtici affini: Salice e Melo.
Erbe aromatiche per loro particolarmente benefiche: Menta e Cardo.


Salice
dall'1 al 10 marzo - dal 3 al 12 settembre

Amore per la natura e gusto per le sfide sono caratteristiche dei nati sotto il Salice.


Prediligono i lavori all'aperto e odiano gli ambienti rumorosi. Sono molto equilibrati e spesso per questo riescono a conseguire ottimi risultati nella vita.
Altra caratteristica positiva è la loro tolleranza verso il prossimo.
Talvolta possono tendere al pessimismo e possono scoraggiarsi di fronte ai propri insuccessi. Non amano perdere e se in difficoltà non si riprendono facilmente.
In amore sono molto sensibili e romantici: amano dare più di quanto possono ricevere.
Segni celtici affini: Ulivo e Faggio.
Erbe aromatiche per loro particolarmente benefiche: Crescione e Acetosella.


 " Sono nata di notte, una notte di vento e di nubi. Mentre un messaggero portava con sè grandi notizie.
Che non riguardavano me " Cito a memoria dai miei GIOCHI TREMENDI, ma sono nata di notte davvero.
E qualche volta l'aspetto, quell'ultima notte, le 21:40 del 3 ottobre 2049, quando finalmente lascerò questa terra, seduta al mio tavolo con davanti un quaderno e in mano la penna che ci si appoggerà.
Prendiamo gli oroscopi per quello che sono, questo celtico dice che assomigliamo all'albero legato al giorno della nostra nascita. Ma esiste anche l'oroscopo celtico degli animali, ma non volevo sforzare troppo l'occhio.
Leggilo tu. Sono sempre affascinanti. E poi i celti, i druidi e tutto quello che ne è derivato, perfino San Valentino, quando i giovani che non avevano ancora conosciuto l'amore s'incontravano nei boschi e tutti lo sapevano.
C'è qualcosa di buono nelle storie antiche e nelle leggende, qualcosa di molto buono per noi, bombardati dal culto del vano invece che dal culto dell'insolito. L'insolito... rileggendo il passato, l'insolito è diventato una religione accreditata.
 Gli alberi... avrai visto che uno stesso albero corrisponde a più di un periodo dell'anno e questo, secondo me, dipende dal fatto che le piante hanno stati vegetativi in cui riposano e stati di risveglio in cui crescono. Un po' come i denti del giudizio, che non crescono mai tutto d'un colpo, ma in genere due volte l'anno: seguono l'equilibrio naturale, che i Celti (e i Druidi) conoscevano bene.
Comunque, questa dei denti del giudizio me la raccontò il mio antico dentista 30 o 40 anni fa... e io te la rivendo oggi, Dani.
Angie  

Ho pubblicato questo argomento, non tanto per l'oroscopo in sé, quanto per quel che ha scritto Angela Fabbri nella sua ultima email. Non so perché, ma ho sempre desiderato un nocciolo contorto, e anni fa mia madre me ne ha regalato uno, piccino piccino, da piantare in giardino. Cresce molto lentamente, ma ora è un bell'arbusto, che da qualche anno si degna di donarmi un esiguo numero di noccioline, 30 o 40 come massimo. Di più non ce la fa, ma è molto decorativo. Apprendo con piacere che l'oroscopo celtico di Angela corrisponda al nocciolo. Risulta così palese che ero alla ricerca di un'amica avente le caratteristiche dell'alberello a me tanto caro!
Danila

2 commenti:

  1. Gentile Danila che desiderava un Nocciòlo e adesso ne ha due! Ma forse desiderava un nòcciolo o meglio una nocciòla? Che intrigo!
    Be', io il Salice l'ho trovato in Danila. Adesso cercasi Melo!
    C'è qualche Melo che si propone?
    Scusate la mia completa stupidità, ma così dimentico un po' l'occhio che non va.
    Angie

    RispondiElimina
  2. Grazie Angie, per avermi fatto conoscere l'oroscopo celtico! Delle tradizioni irlandesi, amo moltissimo la musica e le danze, che sono seducenti.
    Dani

    RispondiElimina