POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione. Recensioni stilate da me e da altri autori. Editoriali vari.
Pubblico poesie, racconti e dialoghi di vari autori.
Vi si possono trovare gallerie d'arte, fotografie, e quant'altro l'estro del momento mi suggerisce di pubblicare.
Sulla banda destra della home page, potete leggere i miei quattro e-book poetici ed altre sillogi di alcuni autori. Così come le riviste online de L'Approdo e de La Barba di Diogene, tutto si può sfogliare, è sufficiente cliccare sulla copertina.
Buona lettura!

domenica, gennaio 18

Credeva


Credeva

Oh si, credeva
D’aver toccato il cielo
Con un dito

Ma era salita
su una piattaforma
oscillante

Così talvolta
Perdeva l’equilibrio
E si ritrovava
A terra dolorante

Lividi nell’anima
Neri come pece
Le impedivano
D’avere pace

Credeva

Oh si, credeva
Di aver trovato
Il suo cielo sereno

All’improvviso
Un vento d’uragano
Sconquassa
Il tranquillo luogo
 E diviene buio intorno

Ora attende
Il passar della tempesta
Desidera ancora
Aver il cuore in festa


Danila Oppio
Inedita

Nessun commento:

Posta un commento