POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

giovedì, gennaio 8

Premiazione Concorso Le vie dell'Amore e dell'Eros a Bricherasio


Il 22 novembre 2014 Tommaso Mondelli ha ritirato il premio ottenuto con la sua poesia  L' amore, per il concorso di cui al titolo e che potrete leggere qui sotto.
Il poeta ha ricevuto per questa composizione il diploma di merito che trattiene nelle mani-

   
L'amore

Se l'amore è una parola
solo è ben più poca cosa
poco resta e chi consola
meno è un petalo di rosa.

Chi ama sol se stesso
chi ama guerra o pace
un altro è sempre lesso
e ancor chi a terra giace.

Chi amato e non lo sa
se intorno è tutto amore
e un altro che non sa
resta chiuso nel dolore.

L'amore è uno strumento
ch'è da esser ben usato
oppure è un sol tormento
per uscirne strapazzato.

Lì non c'è una culla vuota
e una mamma a dare latte
s'è così che muove ruota
tanto amore forte e batte.

Nel letto un uom che geme
sfinito, più non può lottare
non ha più né sete e fame
ché l'amore, è lì a mancare.

Se 'l Cielo, Sole e Terra
son di eterna fonte vita
sarebbero già in guerra
senza amore che li avvita.

Ché l'amore è forza stante
ciò che nasce o che muore
debba esser non assente
vita eterna del motore.

Se l'amore qui non fosse
nelle vene, in tutte cose
e alla mente non risorse
tanto buio e vie penose.

Chi esulta e canta amore
come via dell'esistente
tutto vivo è in par calore
ogni cosa esser docente.
Chi esulta e canta amore
come via dell'esistente
tutto vivo e in par calore
ogni cosa appar decente.

Tommaso Mondelli







Nessun commento:

Posta un commento