POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

sabato, gennaio 31

Da Cantiere Poesia: pubblicato oggi

Divorzio

Noi – due
(che un tempo eravamo UNO)
E il resto del mondo
Solo come sfondo!
Persi in mille rivoli
Di pensieri frivoli
Noi – due
Invenzioni tardive
In brevi missive
In un contesto denso
Privo di senso
Noi – due
Inconsistenti
In accadimenti
Inesistenti
Divergenti
Accorgimenti
Disarmanti
Smarrimenti
Ipnotizzanti
Ottenebramenti
E noncuranti
Scantonamenti
Noi – due
In un contesto denso
Privo di senso
Tra sballottamenti
Sbandamenti
Sbigottimenti
E poi
Scoraggiamenti
Che lasciano
Sedimenti
Di defunti sentimenti
Noi – due
In un contesto denso
Privo di senso
Noi – due
(Che un tempo eravamo UNO)
Danila Oppio
PUBLISHED IN:
ON GENNAIO 31, 2015 AT 07:03  COMMENTS (3)  

  1. Amarezza che scende da un more che si sfalda : Un “UNO” che diventa “DUE” In un contesto divergente colorato di poesia
  2. Sarà perchè io tanto anni or sono ci sono passato, ho vissuto questo velocissimo incedere di emozioni, in prima persona per cui ti faccio i miei complimenti, perchè proprio nel velocissimo incedere della poesia e delle sue emozioni, sta il suo pregio.
    Alberto B
  3. On gennaio 31, 2015 at 20:01 Danila said:
  4. Vi ringrazio entrambi. Grazie al Cielo, non ho vissuto personalmente questa vicenda. Mi sono ispirata a tante situazioni vicino a me, dove un legame che pareva solido, si è spezzato. E accade sempre più spesso, purtroppo. Buona poesia!
    Danila
  5. On gennaio 31, 2015 at 22:58 Patrizia Mezzogori said:
    1. Un continuo altalenarsi in un amore a due colmo di emozioni, che poi crolla in quel diventare UNO.
      Molto apprezzata.
      Patrizia
    2. On febbraio 1, 2015 at 10:09 Anonimo said:
      Grazie Daniela per aver raccontato in modo intenso di emozioni l’uno che diventa due!Ciao
      Tinti
    3. On febbraio 1, 2015 at 10:52 piero colonna romano said:
      Arsi e tesi, mi verrebbe da dire, di un amore molto ben descritto da asciutti versi. Intensa la poesia che coinvolge. Brava Daniela! Piero
    4. On febbraio 1, 2015 at 16:26 Anonimo said:
      E’ proprio così e tu l’hai espresso con grande bravura! Piera 

    5. On febbraio 1, 2015 at 19:39 Danila said:
    6. Vi ringrazio molto per quanto avete commentato. Un abbraccio poetico
      Danila (Non Daniela!)

Nessun commento:

Posta un commento