POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

sabato, gennaio 17

Romanesco "erudito"?


Pubblico questo stralcio da "Il Messaggero",  indicatomi dall'amica Anna Carloni, romana, non solo perché divertente, ma per il fatto che sono convinta che i vari linguaggi dialettali andrebbero salvati. Preferisco una persona che parla correttamente il suo dialetto locale, piuttosto che tenti un italiano strafalcione. 
Naturalmente sarebbe necessario che si esprimesse in modo corretto anche nella nostra lingua nazionale.
Danila Oppio

Nessun commento:

Posta un commento