POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione. Recensioni stilate da me e da altri autori. Editoriali vari.
Pubblico poesie, racconti e dialoghi di vari autori.
Vi si possono trovare gallerie d'arte, fotografie, e quant'altro l'estro del momento mi suggerisce di pubblicare.
Sulla banda destra della home page, potete leggere i miei quattro e-book poetici ed altre sillogi di alcuni autori. Così come le riviste online de L'Approdo e de La Barba di Diogene, tutto si può sfogliare, è sufficiente cliccare sulla copertina.
Buona lettura!

mercoledì, settembre 11

Oh bella!


Oh bella!

Questa ancora
Non l’avevo immaginata
La tazzina innamorata
Del suo piattino da caffè

Molti oggetti vanno a coppia
Il cucchiaio e la forchetta
Il pedale e la bicicletta
Ogni cosa ha la sua doppia

Oh bella!

Solo io cammino sola
Senza un bastone cui poggiare
La mia mano insicura
E un braccio cui contare
Che mi regga di misura?

Oh bella!

Spero solo che qualcuno
Un po’ maldestro di sicuro
Non frantumi la tazzina
E il piattino ormai spaiato
Si ritrovi tutto solo
Sarebbe proprio un peccato
Per quel bacio rovinato!

Danila Oppio
Inedita



2 commenti:

  1. Questa è simpaticissima!
    Ciao, Danila.

    Graziella

    RispondiElimina
  2. Ma si, Graziella, si tratta più che di una poesia, di un filastrocca scherzosa, che comunque contiene delle verità: le amicizie, gli affetti, se si incrinano o si spezzano, si separano come il piattino e la tazzina del caffè! E non tornano più come quando erano ben affiatati!
    Bacione
    Danila

    RispondiElimina