POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

lunedì, novembre 9

Il trio astrale

L'inizio del giorno si presenta sotto i migliori auspici. Anche il cielo ci offre uno spettacolo azzurro e soleggiato.

Sono già due albe che mi sveglio presto, e apro la finestra per ammirare uno spettacolo degno del Creatore. Una falce di luna, luccicante come la lama di un coltello, poi subito dopo, Giove, e a seguire Venere, tutti in fila come bravi soldatini, di una grandezza esagerata, tanto che sembra vogliano avvicinarsi tra loro e alla Terra. E' uno spettacolo che non accade spesso, ed io me lo godo fin che è possibile. Poi, non appena l'aurora accende il cielo, spariscono, come bambini timorosi, che giocano a nascondino.

Incapace di fotografarli, ho fatto una ricerca nelle immagini del web, e ho trovato qualcosa che rassomiglia a quanto ho ammirato ad occhio nudo. Sono però foto di altro periodo.





vi consiglio, fintanto che il tempo rimane buono e il cielo privo di nubi, di mettere la suoneria della sveglia tra le 5 e le 6,30 come massimo, poi arriva la luce e non si può più ammirare questa meraviglia del creato. Guardate verso Est. E buona visione.
Danila

Nessun commento:

Posta un commento