POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione. Recensioni stilate da me e da altri autori. Editoriali vari.
Pubblico poesie, racconti e dialoghi di vari autori.
Vi si possono trovare gallerie d'arte, fotografie, e quant'altro l'estro del momento mi suggerisce di pubblicare.
Sulla banda destra della home page, potete leggere i miei quattro e-book poetici ed altre sillogi di alcuni autori. Così come le riviste online de L'Approdo e de La Barba di Diogene, tutto si può sfogliare, è sufficiente cliccare sulla copertina.
Buona lettura!

martedì, giugno 16

Stavanger - Norvegia - Diario di bordo 4

In periferia di Stavanger si trova questa scultura imponente. 
Tre spade di bronzo, alte 10 metri, conficcate nella roccia. Sono lì a ricordare la battaglia di Hafrsfjord dell'anno 872, quando Harald Hårfagre, grande re vichingo, unificò la Norvegia in un solo regno. 
  Sverd i fjell (Spade nella montagna) è un monumento commemorativo sito a Hafrsfjord.
L'opera è dello scultore norvegese Fritz Røed ed è stato inaugurato da re Olav V di Norvegia nel 1983. Le tre spade sono alte 10 metri e sono infisse nella roccia di una piccola isola vicina al fiordo. L'opera d'arte commemora la Battaglia di Hafrsfjord combattuta nell'872, quando Harald Fairhair sconfisse due contendenti riuscendo così ad unificare il territorio della Norvegia in un unico reame.
La spada più grande rappresenta il vittorioso Harald, mentre le più piccole simboleggiano i due re vinti. Il monumento vuol anche simboleggiare la pace, visto che le spade sono infisse nella solida roccia, dalla quale non dovranno essere mai rimosse.











 Monumento di Harald Hårfagre


Konge Olav V

Nessun commento:

Posta un commento