POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione. Recensioni stilate da me e da altri autori. Editoriali vari.
Pubblico poesie, racconti e dialoghi di vari autori.
Vi si possono trovare gallerie d'arte, fotografie, e quant'altro l'estro del momento mi suggerisce di pubblicare.
Sulla banda destra della home page, potete leggere i miei quattro e-book poetici ed altre sillogi di alcuni autori. Così come le riviste online de L'Approdo e de La Barba di Diogene, tutto si può sfogliare, è sufficiente cliccare sulla copertina.
Buona lettura!

venerdì, aprile 8

BELLA di Angela Fabbri









2 commenti:

  1. Forse c'è stato un equivoco:
    Il primo è un dromedario accovacciato nella notte del deserto.
    Il terzo è un lama in cima a una montagna.
    Poi certo c'è la mia cagnona Bella che aspira il profumo di un arbusto fiorito.
    E c'è la Bella in Egitto.Con orecchie in versione Sfinge.
    Angie

    RispondiElimina
  2. La mia impressione è stata quella di aver pensato che la tua immaginazione avesse trasformato la tua Bella, rispettivamente in una Sfinge e in un dromedario e in un lama. Anch'io ho visto questi altri animali, ma pensavo fosse un tuo gioco di ruoli! In ogni caso, essendo tutti disegni su pagina blu stanno bene insieme, e Bella potrebbe anche significare: Bella serie!

    RispondiElimina