POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione. Recensioni stilate da me e da altri autori. Editoriali vari.
Pubblico poesie, racconti e dialoghi di vari autori.
Vi si possono trovare gallerie d'arte, fotografie, e quant'altro l'estro del momento mi suggerisce di pubblicare.
Sulla banda destra della home page, potete leggere i miei quattro e-book poetici ed altre sillogi di alcuni autori. Così come le riviste online de L'Approdo e de La Barba di Diogene, tutto si può sfogliare, è sufficiente cliccare sulla copertina.
Buona lettura!

lunedì, agosto 8

Alberi, in quanti vi hanno ammirato...


La rivisitazione, "mia", nel ricordo di un poesia recitatami a memoria da un amico; amico distrutto dall'eroina, eppure capace di affidarsi all'urgenza di scrivere e di leggere, ma soprattutto all'illusoria, baluginante gioia di crearsi istante per istante, giorno per giorno. Ti ho voluto bene, dimenticando il "tuo" nome.


"Alberi, in quanti vi hanno ammirato

Quanti amanti hanno inciso i nomi loro su di voi
E quanti si sono affidati ai vostri rami più forti
Ma io, io non riesco a cogliere questa bellezza
E distruggo, distruggo solamente
Per l'incapacità di accogliere la presunzione del creato
E raccogliere la pretesa del creare"


Coucou Sèlavy

Nessun commento:

Posta un commento