POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione. Recensioni stilate da me e da altri autori. Editoriali vari.
Pubblico poesie, racconti e dialoghi di vari autori.
Vi si possono trovare gallerie d'arte, fotografie, e quant'altro l'estro del momento mi suggerisce di pubblicare.
Sulla banda destra della home page, potete leggere i miei quattro e-book poetici ed altre sillogi di alcuni autori. Così come le riviste online de L'Approdo e de La Barba di Diogene, tutto si può sfogliare, è sufficiente cliccare sulla copertina.
Buona lettura!

venerdì, agosto 9

Arturo Pan y Chorizo

                                                                             Arturo Pan y Chorizo
(Il terzo aneddoto)       

Stamattina ho fatto alcune commissioni poi sono andata dalla mia nuova salumiera a prendere un po' di divino salame all'aglio e due meravigliose coppiette per Arturo che oggi alle 4 e mezza mi porta all'Iper.
Magari quando torniamo facciamo un po' di merenda perché ho anche qualche fetta di melone. Naturalmente se non ha troppi pesci da cuocere in auto!
Devo chiedergli quando compie gli anni perché non me lo ricordo più,ma, siccome è del segno della Vergine, non manca molto. L’anno scorso invitai a cena lui e sua moglie e, anche se lo conoscevo ancora così poco, sapevo che il pane gli piace tanto, così gli feci trovare un cartoccione megagalattico, pieno di coppie ferraresi all'olio lunghe e corte, di quelle poche che sono fatte ancora con il lievito naturale. Dovevi vedere com'era contento e come ha abbracciato il suo cartoccione e come gli s'illuminavano gli occhi quando, durante la cena, poteva accedere all'ormai 'SUO' pane la cui quantità pareva senza fine. Questa è una delle cose che faccio per rendere felici gli altri, certo mi riesce quando sono persone dai gusti semplici come me, perché allora le capisco meglio. 
Quest'anno, poiché quel salame artigianale all'aglio gli è piaciuto tanto, ho intenzione di regalargliene uno intero (sono bellissimi perché, come capita ai salami vecchia maniera, sono tutti di forme diverse) accompagnandolo con un cesto di coppiette di pane anch'esse artigianali e che assaggerà oggi per la prima volta.

Angela Fabbri
Ferrara 9 luglio 2013



Ma che bel regalo hai in mente per Arturo! Pan e salam, cosa c'è di più appetitoso, per un giovane uomo?
E anche per tutti gli altri!  Questo aneddoto lo salviamo e inseriamo nel blog, a far parte della serie degli aneddoti di Arturo? A me pare bello, come se Arturo fosse un personaggio vero e nel contempo irreale, un parto della tua fantasia, come potrebbe essere Sherlock Holmes per Sir Arthur Conan Doyle.  In fondo portano lo stesso nome!

Dani






Nessun commento:

Posta un commento