POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

giovedì, agosto 1

Poesia nascosta




L’estate torrida
Ha reso liquefatte
Le mie parole
E la poesia ha trovato
Fresco rifugio
Tra boschi di mugo

L’ho cercata
Come si cercano funghi
Dopo la pioggia
Ma s’era nascosta
Mimetica nel verde
E non l’ho scovata

Accendo la luna
Forse nella buia notte
Lei uscirà repentina
L’acchiapperò
Con il filo dei miei pensieri
E la cucirò sulla carta


Danila Oppio
Inedita

4 commenti:

  1. Ma guarda guarda, sei anche brava a nascondere le poesie!
    Così stanno al fresco, con questo caldo non si sa mai
    Complimenti Danila, sei sempre tu
    Caro saluto
    Gavino

    RispondiElimina
  2. Ma guarda chi si vede! Grazie per aver letto e commentato la mia poesia...che non ho nascosto io, è lei che non si fa trovare, la vena poetica si è asciugata, forse evaporata dal gran caldo estivo. Però un rivolo è rimasto, se ne è uscita questa....
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. E con il filo dei pensieri la cucirai sulla carta.
    Bella, Dani.
    Angie

    RispondiElimina
  4. Grazie Angie! In effetti quel finale mi è venuto così, e così l'ho cucito sulla carta!
    Dania

    RispondiElimina