POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

venerdì, agosto 2

COWBOYS DANCE COUNTRY SHOW

5 commenti:

  1. Ma sai che questi cowboys che ballano sono proprio carini? Un po' come gli sciocaren della nostra Romagna.
    Dani, ma come ti è venuta quest'idea?
    Angie

    RispondiElimina
  2. A me è sempre piaciuto il ballo western, country! I film con i cowboy, purché non combattessero contro i pellerossa! E mi sarebbe tanto piaciuto imparare quei balli, così sincronizzati, che in fondo sono un'ottima ginnastica aerobica, per smaltire tossine e chili di troppo! Infatti quei ragazzi sono snelli, oltre che belli! Cosa sono gli sciocaren romagnoli? E' la prima volta che li sento nominare!

    RispondiElimina
  3. Gli s-ciòcaren (la esse va staccata dalla c nella pronuncia) fanno musica e spettacolo con le fruste, facendole appunto schioccare in aria e in giro e in terra.

    RispondiElimina
  4. Be' belli sì e di aspetto molto gradevole, ma snelli direi proprio di no, Dani, almeno per quello che ho visto. Diciamo che hanno una pancettina gradevolmente arrotolata. Si vede che mangiano molte cows.
    Angie

    RispondiElimina
  5. Io sono abituata a vederne di peggio, per me, soprattutto il primo a sinistra coi pantaloni più scuri, è veramente un gran bel ragazzo! Grazie per avermi risposto sugli s-ciòcaren. Senza quella lineetta che separa la esse, leggevo in modo diverso e quindi non capivo. Ma schioccare (o s-cioccare) la frusta, è un bell'esercizio!

    RispondiElimina