POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

martedì, novembre 1

MALINCONIA di Vittorio Locchi

         Se si sapesse quanto maledetto
         strazio c’è dentro al cuor d’ogni mio verso;
         se si sapesse quanta gioia ho perso
         e quanto sonno a volte pe’ un sonetto;

         se si sapesse come m’assaetto
         per vivere, e mi va tutto a riverso,
         come mi stronco, e veleno mi verso
         per vino, e mi do pane di stiletto;
  
        si ascolterebbe più queste mie pazze
        canzoni piene di malinconia
         come si ascolta ogni verace pianto.

         Invece mi si lascia qua in un canto,
         mentre i giullari ingrassano in gavazze.
         Laudata sempre sia la poesia!

                   Vittorio Locchi






Nessun commento:

Posta un commento