POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

lunedì, luglio 17

SOTTO IL CIELO DI ALEPPO di LAURA VARGIU


Felicissima che la mia poesia "Sotto il cielo di Aleppo" sia tra i testi finalisti della quarta edizione del Concorso "Poesia da tutti i cieli"! Tutti i testi saranno pubblicati in un'antologia anche con la traduzione in esperanto. Un ringraziamento agli organizzatori e alla Giuria!  



Sotto il cielo di Aleppo
È muto questo tempo

sotto il cielo di Aleppo,
dove metallico e indifferente
come sperduto lamento
solo il sibilo del vento
ancora s’accende

È spento anche l’inverno

sotto il cielo di Aleppo,
pur se perenne 
nel vuoto ormai greve 
di lontane stagioni sepolte
tra polverose macerie di morte

È dilagato il deserto

sotto il cielo di Aleppo,
una profonda ferita avvizzita
un immenso cratere aperto
dove i perché dei bambini
non hanno più vita

Sotto il cielo di Aleppo

s’ascolta il silenzio
ch’esplode feroce
nei souk e lungo i vicoli antichi
e dei muezzìn i canti
son soltanto pianti feriti

Rifioriranno però suoni e colori

una nuova primavera
speranza e pace di frontiera
e il profumo d’un antico roseto
si spanderà una volta ancora
sotto il cielo di Aleppo.

Laura Vargiu


ndr: ho scelto una foto da me scattata ad Haleb, quando ancora il cielo era sereno, ma volutamente notturna, perché rappresenta il buio che è piombato su quella città e su tutta la Syria. Si intravede il minareto illuminato di verde, simbolo del Paradiso islamico.

2 commenti:

  1. Bellissima! M'inchino!
    Giovanna

    RispondiElimina
  2. Si, Gio, Laura è un'ottima poetessa, dalla grande sensibilità!

    RispondiElimina