POETANDO

In questo blog raccolgo tutti gli scritti, poetici e in prosa, disegni e dipinti di mia ideazione
Un diario dei miei pensieri non segreto, ma aperto a tutti.
E le poesie di amici e poeti illustri, che più mi hanno colpito.
In calce alla home page, così come sulla destra della stessa, potete leggere i miei quattro e-book, basta cliccare sulla copertina, e si apriranno le pagine. Buona lettura!

sabato, ottobre 15

Piero Bigongiari e Felice Carena - arte a tutto campo

Il poeta Piero Bigongiari (Navacchio, 15 OTTOBRE 1914 - Firenze, 7 ottobre 1997) . laureatosi nel 1936 presso l'Università di Firenze con una tesi su Leopardi, nel 1941 sposò Donatella Carena, figlia del pittore Felice.

Felice Carena
Carena: bambina sulla porta





















Piero Bigongiari
da "Col dito in terra (Mondadori, 1986)"

Tra le tavole della legge e la scrittura del PERDONO
Col dito in terra scavi l’amore rappreso,
scrivi del MALINTESO quanto non si può intendere,
allontani la morte dall’arreso, l’arreso dalla morte.
Lì non funziona più l’alfabeto, ma quanto della parola
sottostà al segno che indica, ma non più gli orizzonti,
le cose o le persone che sono o che non sono.
Rimandi la leggenda all’illeggibile:
è che è lì che nasce
la chiarezza suprema dell’equivoco,
il chiarore che limita le ambasce
trattenute, 
quasi orlo illuminato
del bicchiere posato poco fa
terminato il festino, allontanato
il brillio della stella, il morso alato
del bacio che sembrava alfine schiudere
labbra su labbra per dissigillare
la voce dell’ENIGMA , le sue rare
occhiate troppo alte, troppo intrepide,
la trappola di pietra non ancora
fattasi rena umida di mare



Nessun commento:

Posta un commento